Ricercatore sociale descrizione del lavoro

I ricercatori sociali progettano, gestiscono e intraprendono progetti di ricerca per indagare su questioni sociali come occupazione, disoccupazione, genere, salute, istruzione e politica sociale.

I laureati in genere entrano nella professione a livello di responsabile della ricerca, passando al livello di responsabile della ricerca senior dopo diversi anni di esperienza pertinente.

Cosa fa un ricercatore sociale? Datori di lavoro | Qualifiche e formazione | Competenze chiave

I ricercatori sociali intraprendono progetti di ricerca per indagare su una serie di questioni sociali e quindi riportare i loro risultati. Un ricercatore sociale utilizzerà una varietà di metodi per raccogliere le proprie informazioni; questo può includere questionari, focus group e interviste. I risultati della loro indagine possono essere utilizzati per modificare le politiche sociali o per testare l’efficacia di una attuale.

Le responsabilità chiave del lavoro includono:

  • Preparazione delle gare per contratti di ricerca
  • Ricevere istruzioni e brief di progetto dai clienti
  • Delineando gli obiettivi
  • Dirigere e intraprendere studi pilota e lavoro sul campo
  • Raccogliere, analizzare e interpretare dati qualitativi e/o quantitativi
  • Scrivere rapporti
  • Identificare e consigliare possibili strategie
  • Controllo dei budget
  • Gestione del personale.

Potrebbero essere richiesti viaggi locali, nazionali e occasionalmente internazionali.

Datori di lavoro dei ricercatori sociali

  • Autorità locali
  • Governo centrale
  • Istituti di istruzione superiore
  • Autorità sanitarie
  • Organizzazioni di ricerche di mercato commerciali
  • Istituti di ricerca indipendenti

I lavori vengono pubblicizzati online, sui giornali nazionali e sul sito web dell’Associazione per la ricerca sociale. La sezione delle scienze sociali di Current Research in Britain fornisce informazioni sull’istruzione superiore e sui progetti di ricerca indipendenti.

Più popolare:  Design manager (costruzione) descrizione del lavoro

Qualifiche e formazione richieste

Esistono percorsi di ricerca sociale sia per i laureati che per i diplomati.

Una buona laurea in qualsiasi materia è accettabile per l’accesso alla professione, sebbene i datori di lavoro spesso richiedano qualifiche pertinenti in ricerca sociale, studi aziendali, matematica o statistica. Per alcune posizioni può essere necessaria anche una qualifica post-laurea e/o una conoscenza specialistica.

Un’esperienza pratica pertinente, in particolare l’esperienza di ricerca, è vantaggiosa.

Per scoprire come intraprendere una carriera in questo settore attraverso un percorso di abbandono scolastico, visita la sezione settore pubblico e beneficenza di EnİyiMeslekler, il nostro sito web rivolto ai giovani che abbandonano la scuola.

Competenze chiave per i ricercatori sociali

  • Ottime capacità organizzative
  • Abilità di presentazione
  • Abilità comunicative
  • Abilità numeriche
  • Competenze IT
  • Tecniche analitiche

Cerca posti di lavoro laureati

  • Visualizza le nostre offerte di lavoro e stage per laureati in marketing, pubblicità e PR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio