Quanto Guadagna un Consulente Informatico | Chi è | Cosa fa

I consulenti IT sono ottimi comunicatori e hanno eccellenti capacità organizzative, nonché una solida conoscenza e comprensione dei sistemi IT

Il tuo ruolo di consulente IT è quello di lavorare in partnership con i clienti, consigliando loro come utilizzare la tecnologia dell’informazione per raggiungere i loro obiettivi di business o superare i problemi. Lavorerai per migliorare la struttura e l’efficienza dei sistemi IT in varie organizzazioni.

Fornirai una guida strategica ai clienti per quanto riguarda la tecnologia e le infrastrutture IT e consentirai i principali processi aziendali attraverso miglioramenti all’IT. Potresti essere chiamato a fornire indicazioni e competenze tecniche anche durante altri processi, come la selezione e l’approvvigionamento, la formazione e il feedback degli utenti.

Responsabilità

In qualità di consulente IT dovrai:

  • Incontrare i clienti per determinare i requisiti
  • Lavorare con i clienti per definire l’ambito di un progetto
  • Pianificare i tempi e le risorse necessarie
  • Chiarire le specifiche del sistema di un cliente, comprendere le sue pratiche di lavoro e la natura della sua attività
  • Viaggiare ai siti dei clienti
  • Mantenere i contatti con il personale a tutti i livelli di un’organizzazione cliente
  • Definire i requisiti software, hardware e di rete
  • Analizzare i requisiti IT all’interno delle aziende e fornire consulenza indipendente e obiettiva sull’uso dell’IT
  • Sviluppare soluzioni concordate e implementare nuovi sistemi
  • Presentare soluzioni in relazioni scritte o orali
  • Aiutare i clienti nelle attività di gestione del cambiamento
  • Sistemi di acquisto ove appropriato
  • Progettare, testare, installare e monitorare nuovi sistemi
  • Preparare la documentazione e presentare i rapporti sui progressi ai clienti
  • Organizzare corsi di formazione per utenti e altri consulenti
  • Essere coinvolti nelle vendite e nel supporto e, se del caso, mantenere i contatti con le organizzazioni clienti
  • Identificare potenziali clienti e costruire e mantenere contatti.

Stipendio

  • Come consulente IT laureato puoi aspettarti di guadagnare da €20.500 a €30.500.
  • Con un’esperienza significativa, puoi guadagnare nella regione da €32.500 a €40.500.
  • A un livello più alto, se hai identificato un’area specialistica, gli stipendi vanno da €40.500 a €80.500. Lo stipendio esatto dipende dalla richiesta della tua specifica esperienza.

Lo stipendio dipende dalla posizione, dalle dimensioni e dal tipo di datore di lavoro e di solito è correlato alle prestazioni. Il lavoro a contratto è possibile e le tariffe giornaliere vanno da €150 a €550+ al giorno, a seconda della tua esperienza e della tua area di competenza.

I dati sul reddito sono intesi solo come guida.

Ore lavorative

Anche se generalmente lavorerai dalle 9:00 alle 17:00, la natura del settore significa che spesso sono necessarie ore extra per rispettare le scadenze. Trascorrerai anche molto tempo viaggiando sui siti dei clienti, rispecchiando l’orario di lavoro del cliente.

Il lavoro part-time è improbabile, ma sono possibili interruzioni di carriera poiché il lavoro è basato su progetti. Sebbene molti professionisti IT siano appaltatori indipendenti, è meglio acquisire una certa esperienza e contatti nel settore lavorando per un datore di lavoro prima di seguire questa strada.

È possibile il lavoro autonomo, dove puoi gestire il tuo carico di lavoro e le tue ore.

Cosa aspettarsi

  • Il lavoro è principalmente basato sull’ufficio, lavorando come membro di un team di progetto. Sarai spesso basato sui locali dei clienti.
  • Ci sono più uomini che donne che lavorano nel settore, tuttavia esistono vari gruppi per supportare le donne nell’IT e nella tecnologia, incoraggiarle a entrare nel settore ed elencare i lavori disponibili, come BCSWomen e Women in Technology.
  • I lavori sono disponibili in molte grandi città e città del Italia, con i siti dei clienti situati in tutto il paese, ma la maggior parte dei datori di lavoro ha sede a Roma e nel sud-est.
  • Il lavoro può essere stressante e veloce, in particolare quando è necessario rispettare le scadenze del cliente.
  • Spesso è necessario viaggiare durante la giornata lavorativa verso le sedi dei clienti e spesso è richiesta un’assenza notturna da casa. Occasionalmente possono essere necessari viaggi all’estero a seconda del datore di lavoro e del cliente.
Più popolare:  Quanto Guadagna un Equipaggio di cabina aerea | Chi è | Cosa fa

Titoli di studio

Puoi entrare in attività di consulenza informatica con qualsiasi grado, ma in particolare possono essere utili le seguenti materie:

  • Studi di settore economico
  • Informatica e ingegneria del software
  • Ingegneria elettrica/elettronica
  • Sistemi di informazione
  • Matematica
  • Altre discipline scientifiche o ingegneristiche.

Se hai una laurea non correlata potresti dover mostrare il tuo interesse e la tua conoscenza della tecnologia dell’informazione. Una laurea 2:1, precedenti esperienze lavorative e un genuino interesse per l’IT e la consulenza aumentano le tue possibilità di assicurarti un lavoro.

Una qualifica post-laurea pre-ingresso, come un Master in IT, non è richiesta, ma mostra la prova del tuo interesse e competenza, in particolare se la tua laurea non è in una materia correlata. Tech Partnership Degrees, con l’aiuto di alcuni dei più grandi datori di lavoro, ha progettato il grado IT Management for Business (ITMB). Mira a fornire agli studenti le preziose competenze necessarie per il settore IT e aziendale e fornisce eventi di networking con oltre 80 datori di lavoro del settore.

Cerca altri corsi post-laurea in informatica e informatica.

Competenze

Se vuoi entrare nel mondo della consulenza informatica, dovrai dimostrare:

  • Capacità di leadership
  • Capacità comunicative e interpersonali
  • Abilità di lavoro di gruppo
  • Un approccio logico alla risoluzione e all’analisi dei problemi
  • La capacità di apprendere rapidamente
  • Processo decisionale sicuro
  • Abilità di presentazione
  • Eccellenti capacità di servizio al cliente
  • Buone capacità organizzative per dare priorità ai carichi di lavoro pesanti
  • La capacità di comunicare informazioni tecniche a clienti e colleghi non IT
  • Flessibilità e adattabilità
  • Capacità di gestione del tempo.

Esperienza lavorativa

Trovare un lavoro durante le vacanze IT o un tirocinio o un tirocinio industriale può portare direttamente a un impiego laureato. Come laureato del primo o del secondo anno, puoi candidarti per stage nel settore. L’esperienza lavorativa acquisita in un ambiente commerciale aiuta a dimostrare la tua consapevolezza commerciale, capacità di gestione dei clienti e capacità di comprendere e comunicare i vantaggi aziendali dell’IT.

La concorrenza per i posti vacanti è feroce, quindi è una buona idea iniziare a presentare domande di lavoro a imprese più grandi nel periodo autunnale dell’ultimo anno. I posti laureati si riempiono rapidamente e la concorrenza diventa più forte col passare del tempo.

Datori di lavoro

È possibile trovare lavoro all’interno di società di consulenza gestionale, società di software e sistemi e alcuni grandi produttori di apparecchiature e software informatici. Puoi concentrarti su un settore particolare o lavorare in una serie di settori per i tuoi clienti, tra cui:

  • Servizi finanziari e società di investimento globali
  • Salute
  • Produzione – compreso il settore automobilistico
  • Il settore pubblico
  • Trasporto
  • Utilità.
Più popolare:  Quanto Guadagna un Ingegnere elettrico| Chi è | Cosa fa

Alcune società e società di consulenza sono specializzate in un’area dei servizi IT, come il web design e le soluzioni Internet, oppure possono produrre software su misura per un particolare mercato. Avrai bisogno di conoscenze ed esperienze specialistiche in quell’area per candidarti, oppure potrebbero offrire la formazione necessaria.

Ci sono molti grandi reclutatori laureati che assumono neolaureati in ruoli di consulenza e le aziende variano in dimensioni dalle piccole imprese che impiegano meno di cinque persone, ai giganti del settore.

La globalizzazione, l’outsourcing, il cloud computing e il social computing attualmente guidano le opportunità in questo settore. Un crescente interesse per l’innovazione ambientale, nei prodotti e nei servizi, sta anche creando una nuova domanda di consulenti.

Le agenzie di reclutamento come Crimson e Michael Page gestiscono comunemente i posti vacanti. Per le aziende che impiegano consulenti, vedere Management Consultancies Association (MCA).

Il contratto è un’opzione quando sei un consulente IT esperto e la maggior parte dei siti di lavoro si occupa di ruoli contrattuali. Cerca anche siti specializzati come Contractor e Freelancers sito web per i lead.

Sviluppo professionale

Svilupperai competenze tecniche e commerciali attraverso una combinazione di formazione sul posto di lavoro e corsi interni.

È possibile ricevere una formazione in una varietà di linguaggi di programmazione e apprendere i principi dell’analisi dei sistemi, nonché come utilizzare la gestione dei progetti e software aziendale specifico. Altre formazioni possono riguardare argomenti quali l’interazione con il cliente, la comunicazione, la leadership, la risoluzione dei conflitti e le capacità di vendita e presentazione.

La formazione formale è più probabile nelle aziende più grandi. In alcuni casi, sono disponibili programmi di mentoring e la formazione è su misura per l’individuo. Tali programmi garantiscono che i nuovi membri del personale siano esposti a una varietà di ambienti e sistemi di lavoro.

Le qualifiche professionali, come quelle offerte dal BCS: The Chartered Institute for IT, forniscono la prova che hai raggiunto un certo standard professionale e livello di abilità. In qualità di membro del BCS puoi anche accedere a informazioni e guida per aiutarti a soddisfare le tue esigenze di apprendimento e sviluppare competenze.

Prospettive di carriera

Il settore IT è così diversificato che puoi sviluppare la tua carriera in molti modi diversi, in una varietà di industrie e settori. In qualità di consulente IT, le tue prospettive immediate dipendono dalle dimensioni e dal tipo di organizzazione per cui lavori. Il movimento tra i datori di lavoro è comune.

La maggior parte delle grandi società di consulenza ha una struttura professionale consolidata per il proprio personale, con valutazioni frequenti e un’enfasi sulle persone che gestiscono la propria carriera. Potresti passare dalla gestione della responsabilità quotidiana di un progetto a un ruolo più strategico all’interno della leadership del team.

Una volta acquisita esperienza generale, potresti voler lavorare come consulente senior o specializzarti in un settore o in un programma come SAP o Oracle. Puoi anche assumere maggiori responsabilità in un’altra parte dell’organizzazione, come formazione e reclutamento, gestione del progetto o vendite.

Altri modi per progredire includono lo sviluppo di competenze tecniche specifiche, eventualmente il contributo a conferenze tecniche nazionali e internazionali o il passaggio a una direzione aziendale più strategica, sia per un’azienda che per una società di consulenza gestionale. Potresti anche scegliere di lavorare come imprenditore autonomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio