Psicoterapeuta descrizione del lavoro

Gli psicoterapeuti aiutano le persone che stanno vivendo difficoltà emotive e psicologiche a comprendere i loro problemi e ad apportare i cambiamenti appropriati alla loro vita.

Molte persone entrano nella professione più tardi nella vita, essendo già state impiegate in un campo simile.

Cosa fa uno psicoterapeuta? Datori di lavoro | Qualifiche e formazione | Competenze chiave

Gli psicoterapeuti lavorano con clienti che sono affetti da difficoltà come depressione, fobie, stress, ansia, problemi emotivi e relazionali, disturbi fisici o psicosomatici e problemi comportamentali. Le attività possono includere:

  • Eseguire sessioni di terapia in un ambiente controllato
  • Usare l’interazione verbale per esplorare comportamenti, atteggiamenti ed emozioni
  • Aiutare i clienti a comprendere e affrontare i loro conflitti interiori.
  • Realizzare diverse forme di psicoterapia, come l’ipnopicoterapia o la psicoterapia di coppia.

La terapia con i bambini piccoli si concentra spesso sulla comunicazione attraverso il gioco indiretto con materiali artistici e giocattoli. Il trattamento può richiedere un anno o più, a seconda della natura del problema. Gli psicoterapeuti infantili lavorano nei team dei servizi di salute mentale per bambini e adolescenti (CAMHS) con sede nella comunità.

Datori di lavoro di psicoterapeuti

  • Il NHS, inclusi ospedali, cliniche locali e centri sanitari
  • Servizi sanitari per studenti
  • Istituti psicoanalitici
  • Cliniche di orientamento infantile
  • Scuole con bisogni speciali
  • Unità psichiatriche
  • Consulenze private

Gli annunci vengono visualizzati online, incluso sul sito web del NHS jobs, sul sito web della British Association of Counseling and Psychotherapy (BACP) e sul sito web del British Psychoanalytic Council. Molti psicoterapeuti sono lavoratori autonomi, sebbene ciò richieda una buona rete di contatti per i referral.

Più popolare:  Ingegnere a terra descrizione del lavoro

Qualifiche e formazione richieste

Se desideri lavorare per il NHS, dovrai seguire una formazione adeguata e riconosciuta. Di solito avrai bisogno di una laurea o di una qualifica professionale pertinente, nonché esperienza di lavoro con adulti o bambini vulnerabili, formazione a livello post-laurea e registrazione presso un organismo professionale come il Consiglio per la psicoterapia del Regno Unito (UKCP), l’Associazione degli psicoterapeuti infantili ( ACP) o il British Psychoanalytic Council (BPC).

I corsi post-laurea rilevanti sono generalmente accreditati da UKCP, ACP o BPC. I singoli datori di lavoro specificheranno la qualifica richiesta. Potresti essere ammesso a un corso di formazione con una qualsiasi disciplina di laurea o ti potrebbe essere richiesto di avere una laurea in psicologia. Allo stesso modo, possono essere utili le qualifiche in infermieristica, medicina, assistenza sociale, sociologia e materie correlate. Il NHS offre un numero limitato di posti di formazione in psicoterapia infantile, che forniscono diversi livelli di sostegno finanziario.

La qualificazione può richiedere dai quattro ai sei anni per essere completata. Molti studenti si allenano part-time mentre lavorano. La precedente esperienza di lavoro con persone con problemi di salute mentale è vantaggiosa, quindi la psicoterapia non è normalmente una prima scelta professionale. Molte persone entrano nella professione più tardi nella vita, essendo già state impiegate in un campo simile.

Gli psicoterapeuti dello studio privato, tuttavia, non sono registrati o autorizzati e quindi non sono tenuti a ottenere qualifiche formali.

Competenze chiave per psicoterapeuti

  • Capacità di ascolto resilienti
  • Osservazione
  • Sensibilità
  • Sincerità
  • Riservatezza
  • Empatia e rapporto
  • Bella prospettiva
  • Eccellenti capacità di comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio