Cosa fa uno scienziato del suolo e delle piante? Come diventare?

Cos’è uno scienziato del suolo e delle piante?

Uno scienziato del suolo e delle piante è qualcuno che lavora nel campo agricolo studiando le diverse composizioni del suolo e gli effetti che hanno sulla vita delle piante, sui raccolti e sull’approvvigionamento alimentare nazionale. Alcuni scienziati del suolo e delle piante lavorano direttamente sul campo, mentre altri lavorano nelle cucine di prova sviluppando nuovi modi per elaborare gli alimenti. Studiando le caratteristiche dei raccolti, come crescono in diversi suoli, come controllare i parassiti e la composizione chimica, biologica e fisica generale del terreno e delle piante, gli scienziati del suolo e delle piante lavorano per aumentare la produzione nazionale di cibo come il bisogno e la popolazione cresce.

Cosa fa uno scienziato del suolo e delle piante?

Gli scienziati del suolo e delle piante studiano la composizione del suolo per vedere come influisce sulla crescita delle piante. Studiano l’allevamento e la coltivazione delle piante, nonché la resa che le colture producono alla fine della stagione di crescita. Ricercano la reazione del suolo e delle colture a metodi alternativi di coltivazione delle piante come la modificazione genetica. Gli scienziati studiano le diverse caratteristiche del suolo in base a dove si trova e ai minerali che si trovano nel suolo, nonché a quali organismi viventi risiedono nel suolo e al modo in cui influenzano la produzione.

Un altro lavoro svolto dagli scienziati del suolo e delle piante è lo studio della contaminazione nel suolo e nelle acque sotterranee e la ricerca di modi per modificare le caratteristiche dell’area contaminata – fisicamente, chimicamente o biologicamente.

Più popolare:  Cosa fa un tagliapietre? Come diventare?

Gli scienziati del suolo e delle piante prendono le loro scoperte e danno informazioni ai coltivatori di cibo in merito ai modi in cui possono utilizzare al meglio la loro terra e quali colture sono più adatte per essere coltivate nella proprietà. Esaminano la terra che non è stata sviluppata e aiutano a decidere se deve essere classificata come terra di conservazione. Gli scienziati del suolo e delle piante supervisionano i progetti di conservazione del territorio, nonché i programmi di gestione dei rifiuti per le aziende agricole, compreso il compostaggio. Gli scienziati modificano anche i tipi di suolo per far crescere diversi tipi di piante in ambienti in cui potrebbero non essere presenti in natura.

Negli ultimi anni, gli scienziati del suolo e delle piante hanno avuto un ruolo molto importante nel determinare le cause delle malattie delle api. Le api sono fondamentali per il sistema agricolo e, con un rapido declino dell’attività delle api, gli scienziati del suolo e delle piante sono stati chiamati a risolvere il mistero della loro scomparsa e ad aumentare ancora una volta la produzione di polline.

Gli scienziati devono studiare le aree in cui possono essere trovati sia insetti utili che parassiti e dove evitano in modo che l’infestazione di insetti dannosi possa essere contenuta e tenuta lontano dai raccolti.

Sei adatto per essere uno scienziato del suolo e delle piante?

Gli scienziati del suolo e delle piante hanno personalità distinte. Tendono ad essere individui investigativi, il che significa che sono intellettuali, introspettivi e curiosi. Sono curiosi, metodici, razionali, analitici e logici. Alcuni di loro sono anche realistici, nel senso che sono indipendenti, stabili, persistenti, genuini, pratici e parsimoniosi.

Più popolare:  Cosa fa un ingegnere chimico? Come diventare?

Suona come te? Fai il nostro test di carriera gratuito per scoprire se lo scienziato del suolo e delle piante è una delle tue migliori partite di carriera.

Com’è il posto di lavoro di uno scienziato del suolo e delle piante?

Il posto di lavoro di uno scienziato delle piante e del suolo varierà a seconda del campo in cui sono impiegati. Molti trascorrono ore regolari (9-5) sul posto di lavoro lavorando in laboratori o uffici nel campo della ricerca applicata. Gli scienziati del suolo e delle piante che lavorano con gli alimenti possono trascorrere le loro ore di lavoro in cucine dedicate a testare e scoprire nuovi metodi di lavorazione degli alimenti. Gli scienziati che lavorano strettamente con il suolo e le colture trascorreranno molto tempo fuori dalla raccolta di campioni per la ricerca nelle fattorie e in altre proprietà agricole.

Il posto di lavoro è un ambiente di squadra in cui molti scienziati lavorano insieme per sviluppare nuove tecniche e migliorare i prodotti e le tecniche esistenti nel loro campo.

Gli scienziati del suolo e delle piante sono anche conosciuti come.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio